--- COMUNE DI SONA ---

Le attività del Gruppo Storico del Comune


COMUNICATO STAMPA   
26 aprile 2015 - Sona (Verona)
 
Quante attività nel 2015 e nel 2016 per il Gruppo Storico del Comune!

Il Gruppo di ricerca per lo studio della storia locale di Sona è ormai una realtà del Comune di Sona. Formato da dodici studiosi e ricercatori volontari, il cui scopo è quello di diffondere lo studio e la conoscenza della storia sonese, studia e diffonde la storia locale attraverso diverse azioni rivolte a enti, scuole, giovani studiosi e cittadini.

“Il Gruppo Storico – dichiara il Sindaco Gianluigi Mazzi - è un vero e proprio fiore all’occhiello delle iniziative culturali del nostro Comune. Ogni anno ci sono novità storiche da diffondere. Ad esempio, per il 2015 si pubblicherà il quaderno di storia di 64 pagine da titolo “Saluti dal comune di Sona” che consiste nella raccolta foto di cartoline e illustrazioni d’epoca relative alle 4 frazioni del territorio, corredate di opportune didascalie. L’oggetto delle foto è il paesaggio, i personaggi e i luoghi del territorio. Non solo, si tratterà anche di ideare un portale web per inserire tutti i documenti che non troveranno posto nel libro. Sono tanti e tutti interessanti!”.

Il territorio del Comune di Sona è interessato anche alla ricorrenza del 2016 relativa al 150° anniversario dell’annessione del Veneto al Regno d’Italia. “Anche per questi avvenimenti –  ricordano i componenti del Gruppo Storico – ci sarà una forte testimonianza con una pubblicazione che riguarderà luoghi dove avvennero fatti di relativa importanza del Risorgimento, con descrizione di avvenimenti, testimonianze, illustrazioni, citazioni, scritti, stampe, lapidi e monumenti dedicati a questo periodo storico.”
 
“E uno pensa che la storia sia già tutta compresa e cosciuta – ammette il Sindaco -: solo con il recupero e l’interpretazione di tutti i documenti del Comune di Sona si stanno dando risposte a domande inevase da anni. E tutto questo grazie a chi, volontariamente, ogni giorno mette la passione per darci una mano a comprendere il passato”.

Tante altre sono le azioni del Gruppo storico come la proposta di itinerari storici con altri comuni come San Martino Solferino, anch’esso luogo delle battaglie del 1848/1866, e la predisposizione di un percorso storico descrittivo per ogni monumento da prodursi in 3 lingue.