--- COMUNE DI SONA ---

Consulta per le attività produttive


COMUNICATO STAMPA   
28 Luglio 2015 - Sona (Verona)
 
Nasce la consulta per le attività produttive. Il Sindaco: “Un’Amministrazione attenta che si confronta con chi produce lavoro nel nostro Comune, troppo spesso lasciati soli”
 
Fiocco rosa a Sona. Lo scorso 20 Luglio è nata la Consulta per il Commercio, Artigianato, Turismo e Attività ricettive del Comune di Sona, con l’elezione del Consiglio Direttivo.
“Si tratta di uno strumento prezioso, insieme al regolamento della Consulta – afferma il Sindaco Gianluigi Mazzi -, approvato in Consiglio Comunale il 12 maggio. La Consulta è organismo interlocutore propositivo e consultivo sulle problematiche dei commercianti, degli artigiani e delle attività turistiche e ricettive del territorio. Insomma, il motore delle attività produttive del nostro Comune, che non intendiamo in alcun modo lasciare solo, un segno di discontinuità con le politiche passate”.
Il percorso compiuto per arrivare a questo obiettivo è stato condiviso con tutti gli interessati a partire da Aprile in un'assemblea loro rivolta per illustrare la prima bozza del regolamento. “A breve distanza dal quell’incontro – raccontano l’Assessore Luigi Forante con delega alle Attività Produttive e la Consigliera Elena Catalano con specifico incarico per la loro valorizzazione - l'argomento è stato trattato all'interno della Commissione comunale preposta con tutte le parti politiche senza che fosse sollevata  alcuna obiezione: segno che l’argomento è sentito da tutti. Bastava solo che la Politica lo facesse proprio innescando il tutto. Cosa che abbiamo fatto!” ammettono.
Il passaggio in Commissione è servito per l’approvazione all'unanimità in Consiglio Comunale il 12 Maggio. “Da quel momento, ci siamo incontrati ancora – raccontano l’Assessore Forante e la consigliera Catalano – nei mesi di Giugno e Luglio presentando all'assemblea delle attività produttive il quadro complessivo e le azioni da svolgersi. Finalmente, il 20 luglio, con entusiasmo e partecipazione si è giunti alla prima assemblea della Consulta e all'elezione del suo Comitato Direttivo che rappresenta tutte le frazioni e le tipologie di attività produttive del Comune”. Gli eletti sono: Sindaco o suo delegato, Corso Mattia, Fasoli Simone, Molon Alessandro, Pachera Mario e Zagolin Roberto di Lugagnano; Fasoli Paola e Ragazzo Cristian di Palazzolo; Bottaro Gianandrea e Tommasi Orietta di San Giorgio in Salici; Massagrande Antonio e Pasotto Barbara di Sona.
Il raccordo tra le varie associazioni di categoria e le istituzioni locali, attraverso  confronto e proposte, ha l'obiettivo di favorire le azioni e le soluzioni del nostro mondo produttivo.
“Incredibile sentire che molti tra coloro che erano presenti nel momento dell’elezione non si conoscevano personalmente – rivela il Sindaco -: è difficile e fallimentare la politica dell’isolamento per affrontare questo periodo sociale. La Politica, con la P maiuscola, deve mettere in atto tutte le energie per accompagnare chi genera lavoro nei nostri Paesi. E le relazioni personali aiutano sempre. In bocca al lupo per la nuova Consulta.”