--- COMUNE DI SONA ---

Il Comune di Sona tra le Pubbliche Amministrazioni eccellenti nei pagamenti del 2016



Nel 2016 il Comune di Sona è tra le eccellenze italiane per i pagamenti tra le Pubbliche Amministrazioni. Tutte le pubbliche amministrazioni sono tenute a pagare le proprie fatture entro 30 giorni dalla data del loro ricevimento, ad eccezione degli Enti del servizio sanitario nazionale, per i quali il termine massimo di pagamento è fissato in 60 giorni.
“Sul sito del Ministero dell’Economia e della Finanza MEF, è pubblicato l'elenco dei primi 500 enti pubblici (su 22.000 in totale) – dichiara il Sindaco Gianluigi Mazzi che ha anche la delega al Bilancio - con la migliore performance nei pagamenti relativi alle fatture ricevute nell'anno 2016. Il Comune di Sona è posizionato al 284° posto assoluto in Italia. I tempi medi di ritardo dei pagamenti di tutte le Pubbliche Amministrazioni si sono attestati su 16 giorni, ma il Comune di Sona fa molto meglio, con quasi il 90% delle fatture pagate agevolmente entro il termine dei 30 giorni. Frutto di efficienza lavorativa, di organizzazione e di fiducia verso gli uffici con i quali abbiamo effettuato scelte coraggiose al nostro insediamento per arrivare ad avere una contabilità efficiente il prima possibile”.
L’elenco delle prime 500 migliori Pubbliche Amministrazioni italiane per i pagamenti è riportato al seguente link: www.mef.gov.it/focus/article_0012.html
Nel 2016 le fatture pagate in totale da tutte le Pubbliche Amministrazioni sono state più di 27 milioni per un totale di 157,6 miliardi di euro. Il Comune di Sona nel 2016 ha pagato più di 2.500 fatture per un totale di circa 9 milioni e mezzo di euro. Nell’89% dei casi le fatture sono pagate entro 30 giorni dall’emissione.
“Se consideriamo solo i Comuni, Sona risulta 5° a livello provinciale, 18° nella Regione Veneto e 118° a livello italiano – aggiunge il Sindaco Gianluigi Mazzi.- Con queste performance, vogliamo anche sfatare le chiacchere che da anni si sentono sui Comuni che pagano in ritardo e quindi gli artigiani, i commercianti e gli imprenditori non si fiderebbero di avere rapporti di prestazioni con questi enti. Ecco, vorrei dire che come al solito, dipende dagli enti. Di Sona si possono fidare! Vorrei ringraziare chi sta contribuendo a questa performance: il Segretario generale, gli uffici tutti per le rapide verifiche e determine a procedere, ma in particolare l’ufficio Contabilità/Finanziario con la responsabile Simonetta Ventura, le collaboratrici Nicoletta Fasoli, Virginia Tacconi e Mara Soffiati che rendono efficienti le complesse operazioni contabili. Grazie!” conclude il Sindaco.