--- COMUNE DI SONA ---

Denuncia annuale di scarico in fognatura di acque reflue indutriali e di approvvigionamento idrico autonomo

Pubblicata il 06/12/2016

Il Regolamento del Servizio di Fognatura e Depurazione di Acque Veronesi S.c.a r.l. prevede per titolari degli scarichi di reflui industriali e per i clienti produttivi che si approvvigionano, in tutto o in parte, da fonti diverse dal pubblico acqudotto (pozzi autonomi), l'obbligo di presentare regolare denuncia annuale entro il 15 gennaio dell'anno successivo.
Pertanto:
  1. Per i titolari di insediamenti produttivi è d'obbligo provvedere alla compilazione e inoltro del modulo "Denuncia di scarico nella pubblica fognatura di acque provenienti da insediamenti produttivi". Nella denuncia devono essere specificate la qualità dei liquami scaricati (COD e Solidi Sospesi Totali) delle quali si prega di allegare copia delle analisi effettuate autonomamente, e i dati relativi ai contatori di prelievo da acqeudotto, da pozzo autonomo e sullo scarico (matricole, data lettura e lettura).
  2. i titolari di utenze provviste di scarico fognario e con approvvigionamento idrico autonomo (pozzo, corso d'acqua superficiale o altro) devono provvedere alla compilazione e all'inoltro del modulo "Denuncia annuale di approvvigionamento idrico autonomo".
I moduli di cui sopra vanno inoltrati entro e non oltre il 15 gennaio 2017 all'indirizzo Acque Veronesi Scarl - Ufficio Produttivi utilizzando i seguenti canali:
  • Fax n. 045 8088689
  • email: industriali@acqueveronesi.it
Acque Veronesi Scarl rammenta che in caso di mancata denuncia o dichiarazione mendace saranno applicate sanzioni a norma di legge; la stessa società si riserva la facoltà di effettuare letture e verifiche in loco dei contatori di approvvigionamento idrico autonomo e di misura dello scarico.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato MODULO 1 Denuncia annuale.pdf 48.87 KB
Allegato MODULO 2 Approvvigionamento autonomo.pdf 106.27 KB

Categorie Ambiente

Facebook Google+ Twitter