--- COMUNE DI SONA ---

Sona - Un corso per i giovani che vogliono rianimare ... il proprio armadio!

Pubblicata il 28/01/2017

Hai tra i 14 e i 27 anni e possiedi la GCard? Partecipa al corso gratuito “Nuova vita al tuo armadio!”, restyling sartoriale.
Non hai la GCard, OTTIENILA SUBITO cliccando qui!
Il Corso:
Restyling sartoriale che utilizza il metodo SITAM per dare le nozioni base della sartoria quali modelli di corpino base e gonna classica, da applicare poi per poter modificare abiti usati in modo tale da poter dar loro nuova vita. L’allievo alla fine del corso, avrà acquisito le nozioni necessarie da sfruttare nel quotidiano per arricchire il proprio styling senza il ricorso di un sarto o l’eliminazione dal proprio armadio di capi che possono essere ravvivati e modificati.
A chi si rivolge:
A chiunque voglia imparare l’arte del fai da te in campo sartoriale. Giovani (maschio o femmina) dai 14 ai 27 anni.
Qunado e dove:
Il giovedì sera dalle 20.00 alle 22.30 a Sona presso il Centro Diurno Minori M. Aldrighetti in via Montecorno, 13 – 37060 Sona VR
Il corso è condotto da Beatrice Zoccatelli
Durata:  8 incontri – Da giovedì 23 Febbraio a giovedì 13 Aprile 2017
        Giovedì 23.02.2017
        Giovedì 02.03.2017
        Giovedì 09.03.2017
        Giovedì 16.03.2017
        Giovedì 23.03.2017
        Giovedì 30.03.2017
        Giovedì 06.04.2017
        Giovedì 13.04.2017

Cosa si richiede ai partecipanti: Materiali base quali filo da imbastitura, ago, spillo, gesso, carta per cartamodelli, tessuti  abiti da modificare. (Qualora ci sia bisogno, l’insegnante consiglia o aiuta gli allievi nel procurarsi il necessario).
Numero minimo partecipanti: 2
Numero massimo partecipanti: 8
Come iscriversi: Iscriversi è semplicissimo, baste scaricare l’apposito modulo, compilarlo ed inviarlo come allegato all’indirizzo email gcard@giovanivr.it
Scarica il modulo “Modulo_di_Iscrizione_Corsi_Bando_Ciak
Per dubbi e ulteriori informazioni puoi scrivere al numero WhatsApp GCard +39 335 705 7483, chiamare GCard al +39 045 897 1388 oppure rivolgerti al Centro Educativo di Sona.

 


Facebook Google+ Twitter